giovedì 19 ottobre 2017

L’EFFETTO CHE FA Spettacolo teatrale scritto e diretto da Giovanni Franci

Sarà in scena dal 31 ottobre all’8 novembre 2017 nel nuovissimo spazio di Via Giulia, l’Off/Off Theatre Festival, la pièce teatrale L’Effetto che fa, liberamente ispirata al più spaventoso caso di cronaca avvenuto a Roma negli ultimi anni: l’omicidio Varani. L’Effetto che fa è la risposta che Manuel Foffo e Marco Prato hanno dato agli inquirenti quando gli è stato chiesto come mai avessero torturato e ucciso Luca Varani. Lo spettacolo, scritto e diretto dal giovane regista Giovanni Franci, vede in scena tre attori under 35, coetanei dei veri protagonisti della storia, Valerio Di Benedetto, Riccardo Pieretti e Fabio Vasco, e vuole ricostruire in parte gli avvenimenti di quel tragico Marzo 2016, con un focus sui sentimenti che questo fatto ha aperto nelle coscienze di tutti. 

sabato 14 ottobre 2017

Completare e migliorare il sistema della tutela socio-previdenziale in America Latina

In una lettera inviata al Ministro del Lavoro Giuliano Poletti, l’On. Fabio Porta chiede al Governo un deciso impegno per completare e migliorare il sistema di tutela socio-previdenziale in America Latina dove risiedono centinaia di migliaia di nostri connazionali, lavoratori, pensionati e le loro famiglie. Il presidente del Comitato italiani nel mondo della Camera dei deputati riconosce al Governo italiano, e alle sue Istituzioni, di aver dimostrato in questi ultimi anni, con iniziative e attività concrete, interesse ed attenzione per le rivendicazioni  delle nostre collettività in materia di sicurezza sociale, ma allo stesso tempo stigmatizza ritardi ed

Bergamo Italia espectáculo de danza HINDU-FLAMENCO

Se presentara en Neuquén el Teatro TASCABILE di BERGAMO en función especial el espectáculo  "AMOR SACRO, AMOR PROFANO"

Este domingo 15 de Octubre a las 19 hs. en espacio Teatral de TeNeAs Leguizamón 1701. 

Con Caterina Scotti y la Dirección de Renzo Vescovi .
Un espectáculo entre Bharata Natyam y Flamenco que ha un recorrido el mundo se brinda a los neuquinos en una unica presentación . 
Estan invitados a disfrutar .
los esperamos .
Atte. Cristina M.

Sinopsis:

venerdì 13 ottobre 2017

Nella mente del burattinaio, il thriller noir di Samuele Di Banella all'ITFF

Presentato il romanzo d’esordio di Samuele Di Banella all’evento per gli scrittori Aster Academy nel contesto dell’International Tour Film Fest di Civitavecchia.

All’International Tour Film Fest, la Aster Academy International punta sui suoi autori più giovani. Giovedì scorso il giovane autore toscano Samuele Di Banella ha presentato il suo nuovo romanzo noir “Nella mente del burattinaio” edito da Kimerik Edizioni. Un romanzo a tinte “fosche”, nello sfondo una Firenze che avviluppa la narrazione in un atmosfera cupa di un thriller il cui ritmo è dettato dal contenuto psicologico, di una storia che si apre nel lontano 1972 e ha il suo drammatico epilogo ai giorni nostri.
A guidare i presenti alla scoperta del romanzo e dell’autore, Claudia Tisselli dell’Associazione Letteraria Book Faces.

Alessia Giulimondi all'ITFF con il suo romanzo "Inchiostro"

La giovanissima autrice presenta il romanzo “Inchiostro” all’International Tour Film Fest di Civitavecchia.


Venerdì scorso nel contesto delle presentazioni letterarie della Aster Academy International, nell’ambito dell’International Tour Film Fest di Civitavecchia, l’associazione internazionale ha dato spazio alla sua autrice più giovane, Alessia Giulimondi autrice di “Inchiostro” Prospettiva Editrice. Un’opera letteraria che la giovane scrittrice classe 1999, ha scritto soltanto quando aveva dodici anni. Aspetto che ne ha fatto di “Inchiostro” sicuramente una caso letterario e che ha molto colpito Claudia Tisselli dell’Associazione Letteraria Book Faces nell’occasione ha presentato il romanzo della giovane autrice.

mercoledì 11 ottobre 2017

"No quieren trabajar", la gran mentira argentina

Conocé la conmovedora historia de Ulises, un joven rescatado de las drogas

Si hay una frase que se escucha y mucho en Argentina es la que dice: "No quieren trabajar". Suele ocurrir con los sectores de clase media y alta cuando se refieren a parte de la baja. Para algunos puede resultar chocantes, pero para otros no, y esos otros son los que ponen la cara para ayudar a los que lo necesitan.  La historia que vamos a leer la relató Malena Famá, fundadora de Multipolar, una empresa social que busca generar recursos para causas de bien común involucrando estratégicamente la mayor cantidad de actores posibles: "Conocí a Ulises cuando trabajé como "intermediadora"  en un programa de re-inserción laboral para chicos en situación de extrema pobreza recuperándose del consumo de paco.

América celebra el jubileo, quiere paz y reconciliación

En los próximos días decenas de obispos y referentes de la Iglesia latinoamericana se darán cita en Bogotá para celebrar juntos un encuentro continental con motivo del Año Santo Extraordinario de la Misericordia

La misericordia es un camino de santidad. Pero también tiene una “dimensión social y política, como mensaje de perdón, de reconciliación, de verdad y de justicia”. La misericordia puede ser un regenerador espiritual en la vida de las naciones. Con esas premisas se alista un encuentro de la Iglesia americana del 27 al 30 de agosto próximos. Una oportunidad para hacer examen de conciencia, pedir perdón, pero también para inspirar el futuro de los católicos en esa región. No casualmente la reunión será en Bogotá, en la capital del país sudamericano que transita –no sin dificultades- hacia el fin de uno de los peores conflictos